xiloteche

Le collezioni xilologiche

Le xiloteche (vale a dire le collezioni costituite da reperti di natura legnosa) conservate alla Fondazione Scienza e Tecnica sono peculiari raccolte concepite con finalità prevalentemente didattiche ma con buon valore ostensivo. Esse illustrano la grande varietà delle entità arboree soprattutto italiane ma anche esotiche e sono costituite principalmente da porzioni di fusti di alberi rappresentati sotto forma di tronchetti sezionati verticalmente e incernierati a mo' di libro. Tre sono i nuclei di campioni xilologici più significativi: la collezione di legni pregiati delle regioni a clima caldo, costituita da 32 campioni provenienti dalle Indie Orientali e dalle Indie Occidentali, il campionario di 37 legni di Cuba e infine la massiccia collezione di legni della Toscana, che annovera più di 200 reperti e che fu ripetutamente premiata in occasione di varie esposizioni nazionali e internazionali, come l'Esposizione Universale di Londra del 1851 oppure l'Esposizione dei Prodotti Toscani di Firenze del 1854.



<--- BACK

Copyright 2017 © Fondazione Scienza e Tecnica