La Fondazione Scienza e Tecnica

 
La Fondazione Scienza e Tecnica è nata nel 1987 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze, con il supporto scientifico dell’allora Istituto e Museo di Storia della Scienza (oggi Museo Galileo), per promuovere e diffondere la cultura scientifica e tecnologica, movendo dal recupero e dalla valorizzazione del patrimonio storico scientifico dell’ottocentesco Istituto Tecnico Toscano.

Il progetto culturale della Fondazione è il frutto dei contributi di idee e di proposte elaborate dagli scienziati presenti nei suoi organi, dagli istituti culturali con cui collabora e dai ricercatori e tecnici che operano nei diversi settori della sua attività.

Scopo della Fondazione è far conoscere e rendere disponibile un patrimonio di altissimo valore, rimasto finora quasi sconosciuto, che si è conservato per oltre un secolo nella sua sede originaria; una ricca collezione, unica in Italia, di oltre cinquantamila oggetti tra raccolte naturalistiche, strumenti scientifici, modelli di macchine, prodotti manifatturieri, fondi librari di interesse storico.

Sviluppando le potenzialità offerte da questa preziosa eredità, la Fondazione intende promuovere un’attività permanente di divulgazione della cultura scientifica costituendo un laboratorio originale dove l’uso appropriato degli apparati storici si affianca a quello di tecnologie attuali e delle moderne tecniche di comunicazione.

La Fondazione ha sede nel grande edificio che il Comune di Firenze fece costruire nel 1891 in via del Mandorlo – ora via Giusti – per dare un’accoglienza adeguata alle imponenti collezioni dell’Istituto Tecnico Toscano, fino allora ospitato nell’antico Convento delle Cavalieresse di Malta in via Sangallo.

Alla Fondazione è destinata l’ala destra del complesso: un’area di circa 2500 metri quadrati di superficie distribuiti su cinque livelli, un’occasione straordinaria, per dimensione e qualità degli spazi, per realizzare un’importante struttura culturale nel cuore di Firenze.

Nell’aprile del 2002, alla presenza del presidente della Repubblica, è stato inaugurato il Planetario di Firenze, che la Fondazione gestisce con l’Istituto e Museo di Storia della Scienza e l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri.

STAFF

Presidente:

Donatella Lippi


Direttore ad interim:

Donatella Lippi


Dipendenti:

Laura Faustini 

Anna Giatti 

Stefania Lotti 

Laura Saba 


Collaboratori scientifici: 

Paolo Brenni 

 

Principali collaboratori per l'archivio fotografico:

Renato Idra, Carlo Fabre, Gerardo Gazia

Galleria Home Page

Copyright 2017 © Fondazione Scienza e Tecnica